Warning: include(html/template.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.apgd-onlus.it/home/templates/school/index.php on line 95 Warning: include(html/template.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.apgd-onlus.it/home/templates/school/index.php on line 95 Warning: include(): Failed opening 'html/template.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php/') in /web/htdocs/www.apgd-onlus.it/home/templates/school/index.php on line 95

Perché un convegno su Diabete e Scuola

Perché un convegno su Diabete e Scuola

I bambini, gli adolescenti e i giovani con Diabete di tipo 1, nel vivere la propria esperienza scolastica, si trovano ogni giorno ad affrontare situazioni non sempre semplici, soprattutto a causa della mancanza di informazione all’interno dell’ambiente scuola a tutti i livelli: dai dirigenti, agli insegnanti al personale, ai compagni di classe. Manca quasi completamente una corretta informazione su cosa sia questa patologia e su come il giovane che ne è affetto possa e debba affrontare la sua presenza a scuola serenamente, alla stregua degli altri suoi compagni.

A partire da questa prima semplice considerazione, l’APGD, Associazione per l’aiuto al Giovane con Diabete onlus, intende portare alla luce questa tematica, ponendo a confronto tutti i soggetti coinvolti in tali relazioni ed aprendo un vasto dibattito sul territorio.

La maggior parte dei nostri ragazzi con diabete di tipo 1 vive comunque, nel complesso, una positiva esperienza scolastica, soprattutto grazie alla disponibilità e comprensione di singoli presidi, insegnanti, addetti, studenti ecc.

Permangono però, accanto alle numerose situazioni positive, diversi episodi di discriminazione, esclusione, disagio, o addirittura di pericolo, che i nostri bambini e ragazzi si trovano a vivere, soprattutto a causa della diffusa disinformazione, che si traduce, da una parte, in un condensato di pregiudizi ed errate convinzioni, e dall’altra in un vuoto normativo che impedisce la corretta gestione delle eventuali emergenze e l’adozione di opportune misure per il corretto inserimento dei ragazzi affetti da tale patologia nella normale vita scolastica.

Di recente un Gruppo di lavoro composto da esponenti di Agd Italia (Coordinamento tra le Associazioni Italiane Giovani Diabetici) insieme a: Ministero della Salute, MIUR (Ministero Istruzione Università e Ricerca), SIEDP Società Diabetologia Pediatrica e Assessorati alla Sanità di alcune regioni italiane, ha redatto un documento strategico che, partendo da una completa disamina dell’attuale situazione in Italia in materia di Diabete e Scuola, ha elaborato una proposta concreta da far attuare da tutte le scuole italiane, attraverso l’adozione di specifiche misure e di un vero e proprio protocollo scientifico ad hoc che, già adottato in alcune Regioni, diverrà ben presto vincolante per tutti i soggetti coinvolti nell’inserimento scolastico dei ragazzi affetti da Diabete di tipo 1: scuola, diabetologo, famiglia, medico di base.

Nel promuovere il recepimento di tale “Documento strategico per l'inserimento del bambino con diabete nella scuola” da parte della Regione Puglia, l’APGD vuole proporre una campagna di informazione a tappeto nelle scuole pugliesi per la diffusione della corretta conoscenza del Diabete di tipo 1, facendo precedere tale momento divulgativo da un Convegno, fissato per venerdì 19 dicembre 2014 a Bari (Istituto Euclide), durante il quale mettere in collegamento diretto i vari soggetti chiamati in campo: Istituzioni di governo regionale, Istituzioni sanitarie, Istituzioni scolastiche, medici e Associazioni di pazienti ed avviare un dialogo che possa tradursi in azioni concrete da adottare al più presto nelle scuole pugliesi, per garantire il massimo benessere possibile a tutti i nostri ragazzi.

Bari, 22 ottobre 2014 

FileDescrizione
Scarica questo file (brochure.pdf)Brocure del convegnoScarica il programma completo del convegno
Progetto realizzato da Santa Barletta - Tesi di laurea svolta presso il Laboratorio TELL (Technology Enhanced Learning) - Dipartimento di Informatica -
Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Relatori: Prof.ssa Teresa Roselli - Dott.ssa Veronica Rossano
Grafica di Vincenzo Maselli